Benvenuto, benvenuta.

questa è la mia pagina personale, una breve e, spero, semplice scheda biografica sulle mie esperienze in ambito letterario. 

Sono Luca Aiello e mi occupo principalmente di drammaturgia. Sono nato nel 1974 a Siracusa dove ho vissuto fino al 1996, anno del mio trasferimento in Emilia Romagna, a Bologna; attualmente, invece, vivo a Cento (FE).

Mi sono laureato in drammaturgia con lode, poi mi sono perfezionato col professor Luigi Gozzi, (compianto direttore artistico del Teatro delle Moline di Bologna), in seguito ho svolto un tirocinio presso l'ATER (Associazione Teatrale Emilia Romagna) e ho seguito importanti laboratori  (Teatro Testoni con Valeria Frabetti, Teatro di Pisa con José Sanchis Sinisterra...).

Dal 2001 lavoro come insegnante a Ferrara nella scuola pubblica e tengo periodicamente dei laboratori teatrali.

Ho collaborato come coautore alla stesura di testi allestiti a Bologna e Castel San Pietro Terme  e sono stato assistente volontario  alla drammaturgia di  alcuni corsi teatrali tenuti da Cristiano Falaschi all'Arena del Sole di Bologna.

Come "autore unico" sono stato rappresentato, dopo circa otto anni di relativa inattività, nel 2020, dal Nuovo Teatro San Paolo in Roma che ha allestito il testo "L'attesa".  

Da qualche tempo scrivo anche narrativa.

Leggo molto ed in modo totalmente anarchico, lasciando che un romanzo sia la via di transito per un saggio e che esso lo sia a sua volta per un testo teatrale. 

Non scrivo per intrattenere, ma piuttosto per coinvolgere e principalmente per esprimermi. Rinuncio qui ufficialmente a definire la mia scrittura, cercando in questo modo di non indulgere su me stesso più di quanto faccia chi mi giudica, fermi i fatti che in Italia è forse difficile distinguere un nuovo autore teatrale da un autore nuovo e che autoreferenzialità e contemporaneità sono spesso molto vicini (penso ad esempio a quanto si legge in saggi come "La realtà inventata" a cura di Watzlawick o "L'arte del romanzo" di Milan Kundera).  Non sono schiavo  dell'imperativo di "fare successo", ma, al contempo, di questa mia scrittura cerco riscontri attraverso premi e concorsi perché credo che questi costituiscano un metodo "democratico"  per essere letto da persone competenti; al di là delle dinamiche delle selezioni (a cui mi disinteresso con serena pacatezza), questo mi sembra un modo garbato di farmi avanti, a dispetto dell'enorme quantità di contenuti che, a ragione, tutti gli aspiranti autori producono. 

Premi: 

Premio "Miglior scrittura drammaturgica" al concorso "La riviera dei monologhi 2018".

Motivazione: "Il testo 'L'attesa' di Luca Aiello dimostra una scrittura sapiente e innovativa con un solido background culturale destinata ad essere segno distintivo di uno stile e precedente per una interessante drammaturgia contemporanea." 

Concorso "Belli lunghi" indetto dal Nuovo Teatro San Paolo.

A luglio 2019 il testo "L'attesa" supera una prima selezione tra 400 testi teatrali rientrando tra i primi 20.

A settembre 2019 il testo viene proclamato vincitore e viene rappresentato nella stagione teatrale 19-20 del "Nuovo Teatro San Paolo".

Premio Tragos  "Ernesto Calindri" 19/20.

A settembre 2019 il testo "L'attesa" nella categoria "Atti unici" e il monologo "Dopo centottanta ore" nella sezione "Drammaturgia - Teatro donna", sono entrambi semifinalisti. 

Bando "Belli chiusi".

A maggio 2020 il monologo "OGM" è semifinalista del bando "Belli chiusi" indetto dal Nuovo Teatro San Paolo in Roma. 

 A giugno 2020 il monologo "OGM" è finalista del bando "Belli chiusi" indetto dal Nuovo Teatro San Paolo in Roma.

Concorso Tragos, Concorso Europeo di Drammaturgia 20/21.

A marzo 2021 il testo teatrale "L'evasione" viene selezionato tra i testi semifinalisti per la categoria "Drammaturgia - Autore contemporaneo"

 

Il mio Curriculum Vitae è disponibile qui .

Puoi leggere il testo teatrale “L’attesa”  qui.

Puoi contattarmi all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

Click here to visit my "New Play Exchange" profile.

Articoli che mi riguardano:

Un'intervista rilasciata a barbaricoyawp.com/  (prima parte)

Un'intervista rilasciata a barbaricoyawp.com/  (seconda parte)